Cosa sono le Vie Verdi

La rete escursionistica del Parco del Ticino è costituita da un complesso di sentieri  di circa 780 km, di cui 122 km lungo le alzaie dei Navigli.

A partire dall'anno 2003 si è dato inizio al progetto "Vie Verdi del Ticino", finalizzato a realizzare una mappa georeferenziata dei percorsi presenti su tutto il territorio del Parco.

Fra i percorsi più importanti, c'è il sentiero E/1, Europa 1, che attraversa il Parco del Ticino per oltre 130 km da Sesto Calende (VA) fino al ponte di Mezzana Corti (PV).
Un altro percorso importante è la "dorsale verde Sesto-Pavia", che rappresenta anch'essa un lungo percorso pedonale e ciclabile che costeggia il fiume dal Lago Maggiore al Po lungo la sponda lombarda.

Molti altri percorsi inseriti nelle Vie Verdi sono organizzati a forma di anelli di lunghezza variabile, per cui è in genere possibile lasciare l'auto in vicinanza del percorso e tornare al punto di partenza.
I sentieri sono quasi sempre facilmente percorribili e sono segnalati con indicazioni che riportano le sigle specifiche codificate dal sistema delle Vie Verdi.

Gli itinerari sono classificati in relazione alla localizzazione, alla difficoltà ciclabile, alla lunghezza ed alla tipologia di fruizione suggerita (famiglia, scuola, escursionisti, ecc).
Questo sito consente di visualizzare le informazioni sugli itinerari consigliati, selezionarli sulla base dei diversi criteri ed accedere alla mappa interattiva, dove si possono trovare ulteriori informazioni relative all'area visitata (presenza di punti di interesse, monumenti, musei, punti di avvistamento, presenza di servizi, parcheggi, punti pic-nic, ecc.).

Prima della partenza è comunque consigliabile informarsi sullo stato dei percorsi, sulla pericolosità di alcuni tratti non protetti e sull'eventuale presenza di interruzioni temporanee, indicate nella sezione di Avvisi e segnalazioni.

Logo
Logo